Cartolina: Meno poveri e più diseguali


Guardo come dentro a uno specchio rovesciato il paradosso economico della curva declinante della povertà globale che si associa a quella crescente della diseguaglianza dei redditi e capisco di trovarmi di fronte a uno dei dilemmi della nostra modernità. Dopo trent’anni – si potrebbe dedurne – molti stanno meglio al costo di una maggiore ricchezza di pochi. O potremmo dire che pochi si sono arricchiti sulle spalle di molti. O che che molti stanno meglio ma solo pochi stanno davvero meglio. E così dicendo, senza riuscire a uscire dalla logica della contrapposizione che vuole vincitori e vinti, che si nutre dell’astio dello sconfitto – o che si reputa tale – per alimentare la fregola di potenza di chi vuole vincere. Oppure potremmo dire che tutti stiamo meglio e basta. E ripartire da qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...