Cronicario: Moriremo tutti americani (almeno per i debiti)


Proverbio del 15 giugno Se muoiono i sogni muoiono le leggende

Numero del giorno: 469.048 Liti pendenti con il Fisco italiano

Siccome è una giornata complicata, ho deciso di complicarla pure a voi parlandovi di una roba pubblicata dalla Bis, che è una specie di superbanca centrale che abita in quel di Basilea e ha pubblicato una roba gustosissima (se avete il gusto dell’orrido economico) che basta solo il titolo a spaventare chiunque: “The shifting drivers of global liquidity”.

Non vi spaventate: ve la faccio semplice. Secondo i cervelloni della Bis “la sensibilità della liquidità globale alla politica monetaria Usa è cresciuta sostanzialmente all’indomani della crisi finanziaria”. Che vuol dire? Che oggi più di ieri dipendiamo dai capricci degli Usa per le nostre sorti finanziarie. Capite perché parliamo così tanto della pettinatura della Yellen?

Ora che la Fed ha alzato i tassi che succederà al resto del mondo? Non lo sappiamo, ma una cosa la sappiamo per certo: siamo tutti americani.

Detto ciò passiamo alle buone notizie, e cominciamo dal nostro meraviglioso debito pubblico che ci regala sempre delle belle soddisfazioni.

Sale, sale e non fa male (per ora). Ma domani? Nessuna paura, rimaniamo americani, almeno per i debiti.

Un altro paio di cosette prima di dirvi ciao. L’inflazione intanto, approfittando una gentile infografica di Eurostat.

e poi il commercio estero

ha un surplus per l’EZ di 17,9 miliardi ad aprile e un deficit di 0,1 miliardi per l’Ue a 28. E chi ha orecchi intenda.

Agli altri ci pensiamo domani.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...