Cronicario: I pensionati diminuiscono, serve Quota 90


Proverbio del 13 febbraio Per spostare una montagna comincia dalle pietre

Numero del giorno: 100.000 Costo in dollari del primo biglietto privato per Marte secondo Musk

E’ arrivata l’ora delle decisioni irrevocabili. Gli ultimi dati Istat sui pensionati italiani confermano che il momento è grave.

Avete letto bene. Per quanto possa sembrare sconcertante, nel 2017 abbiamo appena 16 milioni di pensionati, ben 23 mila in meno rispetto al 2016 e addirittura 738 mila in meno al 2008. Un’ecatombe. Eravamo un paese di pensionati felici. Ora lo siamo assai meno. E siccome “l’incidenza del rischio di povertà tra le famiglie con pensionati (pari al 16,4%) si conferma sensibilmente inferiore a quello delle altre famiglie (24,0%)”, significa anche che siamo più poveri.

Adesso sapete perché il governo del cambiamento ha voluto così fortissimamente Quota 100. Quello che non sapete ve lo dice adesso il vostro Cronicario: è pronto un piano infallibile per spezzare l’assedio delle democrazie plutocratiche che minacciano il nostro diritto alla felicità.

Dobbiamo vincere. E Vinceremo.

A domani.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.