Cartolina. Natura morta giapponese

Quindi se le previsioni Ocse sono corrette, l’anno prossimo il Giappone sarà l’unico fra i grandi paesi censiti ad avere un indice dei prezzi vicino al target di banca centrale, dove è fortunosamente arrivato dopo un ventennio abbondante di deflazione e interventi più che eccezionali di politiche monetarie e fiscali. Sicché, mentre il resto del mondo si agita, provando a resistere ai marosi del carovita, laggiù la vita scorrerà tranquilla e sostanzialmente immobile come in una natura morta. La gente continuerà a comprare le stesse cose senza curarsi degli aumenti, la banca centrale i titoli del Tesoro, senza curarsi del debito. I vecchi continueranno ad invecchiare e i bambini a non nascere. E tutti vissero felici e contenti.

Pubblicità

  1. Daniele

    anche in Italia i vecchi continueranno ad invecchiare e i bambini a non nascere, ma con il 10% d’inflazione e gli stipendi che continuano a non crescere..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.