Ancora una settimana per il crowdfunding di Crusoe. Siate generosi


Cari lettori, il crowdfunding per Crusoe è quasi terminato. Qui trovate il link per contribuire. Bastano pochi minuti e pochi euro per darci una mano. Che non vuol dire soltanto regalarci un obolo, ma sostenerci con la vostra fiducia, che è assai più preziosa. Finora abbiamo ricevuto 47 sottoscrizioni che coprono oltre il 25% della somma richiesta. Poteva andar meglio, ma poteva andar peggio. Personalmente sono contento di avere 47 proprietari che con il loro contributo sosterranno il nostro progetto editoriale. I proprietari, come le buone idee, più sono e meglio è: averne tanti significa non averne nessuno, e quindi servire meglio tutti. Questo è il motivo per il quale ci siamo rivolti a ognuno di voi.

C’è ancora tempo, dicevo: una settimana. L’ultima cosa che posso chiedere a chi ha avuto finora la gentilezza di sostenerci, e di provare a convincere un/a amico/a, un/a parente o chi meglio gli aggrada a usare questi pochi giorni che rimangono per iscriversi e contribuire. Da parte nostra faremo di tutto per non fargli fare brutta figura. Se ognuno di voi convincesse una persona, potremmo raddoppiare gli iscritti in pochissimo tempo e così facendo, lavorando nel tempo con diligenza, realizzare l’obiettivo che ci siamo proposti quando abbiamo iniziato a ragionare su questo esperimento: lavorare per chi paga il giornale e per nessun altro. Non abbiamo grandi pretese. Non siamo giornalisti da jet set. Però dobbiamo avere tempo per dedicarci alla ricerca, allo studio e alla scrittura. E il vostro denaro serve a comprare questo tempo. Mi sembra giusto ricordarvelo, e insieme sottolineare l’importanza sociale di questo esperimento economico.

Nelle prossime settimane arriveranno altre novità che coinvolgeranno il blog, che non sarà più in modalità gratuita. Vi informerò appena il progetto prenderà forma.

Grazie per essere stati qui finora.

 

 

Annunci

  1. matteomercanti

    A me l’esperimento piace e l’ho sottoscritto. Spero per voi che possa essere comunque un “buon” inizio. A cercar di convincere amici e parenti ci ho provato, ma “tanto, su internet trovi tutto” è la risposta più semplice e veloce.
    Buon coraggio e fortuna. È già bello vedere che qualcuno ci prova.

    Mi piace

    • Maurizio Sgroi

      Grazie per il suo sostegno. Speriamo di meritare la sua fiducia.
      La ringraziamo anche per aver provato a convincere i tanti che dicono che su internet si trova tutto che è vero almeno quanto che non si trova nulla, e per la stessa ragione. Serve un bravo navigatore per condursi nei gironi delle news. E i bravi navigatori costano, per la semplice ragione che devono vivere pure loro.
      Speriamo che l’esperimento serva a mostrare che anche i bravi navigatori ne hanno il diritto.
      Saluti

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...