Cartolina: L’estinzione degli Emergenti


Ormai non fa più notizia l’estinzione dell’Occidente, che nel linguaggio della demografia si rappresenta bene con il tasso di fertilità delle economie avanzate, che stagna ben al di sotto del tasso di sostituzione. Detto altrimenti, servirebbero almeno due bambini per coppia per mantenere la popolazione di un paese stabile. E per le economie avanzate questo miracolo non avviene da anni. Anche gli Stati Uniti, che pure agli inizi dei Duemila viaggiavano sopra la soglia magica dei due figli per donna, ormai sembra abbiano ceduto allo spirito del tempo. Far figli, per un mondo di ragioni, ha sempre meno appeal. La notizia perciò non è che l’Occidente sia felicemente in viaggio verso l’estinzione, ma che tale malattia abbia finito col contagiarsi ai paesi emergenti, che una certa letteratura di genere dipinge come luoghi più o meno felicemente prolifici. Anche lì, come da noi, i tassi di fertilità sono in deciso declino, e ormai viaggiano sotto la soglia della sostituzione. Proprio come accade agli immigrati, che arrivano in Occidente e alla lunga convergono sul tasso di fertilità del paese ospite, anche per gli Emergenti sembra che il somigliare all’Occidente includa anche una maggiore ritrosia a far figli. Non si globalizzano solo le merci, evidentemente.  

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.