Cronicario: Prima gli italiani (ma) dopo l’Europa


Proverbio del 14 dicembre Quello che non sai non ti offende

Numero del giorno: 27.400.000.000 Spesa degli italiani nell’e-commerce nel 2018 secondo Findomestic

Oggi il Cronicario se l’è presa comoda perché in fondo le feste si avvicinano e l’avvelenamento da cazzeggio, che si respira fra queste righe, è stato per un bel po’ del pomeriggio surclassato da quello da fancazzismo, che poi è il suo fratello gemello. Ero persino riuscito a evitare Vicepremier Uno (o Due, fate voi), che oggi ha avuto l’originalità di dire che la Rai deve cambiare. Lo so: è stupefacente. D’altronde è già successo col governo, divenuto il governo del cambiamento. Succederà anche con la Rai.

E’ vero, come diceva quel tale, che quando i politici si annoiano parlano della Rai. E l’esito è sempre lo stesso.

 

Ma queste quisquilie me (ve) le sarei pure risparmiate. Avrei sorvolato persino sul 2,04% di deficit sul pil, che ormai è l’ennesima linea Maginot del governo italiano, che farà la stessa fine dell’originale. Insomma: m’ero pure rassegnato al fancazzismo, quando a un certo punto mi arrivano nelle orecchie queste bellissime parole: “Ci è mancato solo affiggere dei manifesti a Palazzo Chigi per dire che vogliamo restare in Europa. Noi vogliamo rispettare le regole, muoverci nel contesto dei trattati, delle alleanze che conosciamo. Lasciamo a voi la libertà di giudicarci se europei o no. Noi siamo per la tutela dei cittadini, ma sappiamo che gli italiani sono collocati in un contesto e in un intreccio di interessi più ampi”. Vi risparmio il titolare di questo momento verità in stile grande fratello che peraltro è un noto avvocato del popolo, casualmente al governo. Rilevo solo che se fosse stato detta (e soprattutto praticata) con maggiore convinzione, questa filosofia, forse ci avrebbe risparmiato un centinaio di punti di spread, per non parlare del resto. E invece il ritornello per mesi è stato: Prima gli italiani, dopo l’Europa. Ma c’era un ma. Stava proprio in mezzo.

Buon week end.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.