Etichettato: scadenza offerte alitalia

Cronicario: Tutto pronto per il Mezzoluglio di fuoco (amico)


Proverbio dell’8 luglio Un giorno miele, un giorno cipolle

Numero del giorno: 15 Crescita % domanda prodotti agricoli prevista nei prossimi dieci anni

Già fa caldo, e perciò uno è stressato. Poi ci si mette pure il governo del cambiamento (climatico?) a lanciare appuntamenti indigeribili in una stagione che uno si darebbe appuntamento solo in alta quota o in alto mare, a seconda dei gusti.

Ma poiché quelli del governo non vanno in vacanza, ma al massimo sono vacanti, ecco che oggi Vicepremier UnoeMezzo s’è n’è uscito con un annuncio da far tremare le vene ai polsi pure a lui, autodefinitosi, “uomo di panza perciò di sostanza”.

Allora: la data è stata fissata: il 15 luglio. “Abbiamo invitato per lunedì 15 luglio tutti gli attori economici principali di questo Paese per preparare una manovra economica insieme. Quindi saremo pronti per quella data”. Obiettivo? Nientepopòdimenoche una flat tax che tenga conto anche di un quoziente familiare.

E mica finisce qui. Dalle vette alate di un qualsiasi altro ministero arriva la smentita che ci sarà una proroga per il dossier Alitalia. Il 15 luglio, di nuovo, scadranno i termini per presentare le offerte e finalmente scoprire chi comprerà la nostra bellissima compagnia di bandiera.

E come se non bastasse, per il 15 luglio si prevede l’ennesima ondata di caldo, come se adesso facesse fresco. E’ chiaramente un complotto dell’Europa.

A domani.

Annunci