Cronicario: Amazon c’ha due Sfere così, anzi tre


Proverbio del 30 gennaio In una lite hanno tutti torto

Numero del giorno: 2,7 Crescita % eurozona su base annua nel 2017

Amazon dunque. M’ero giurato di scrivere cose serie oggi, che il cronicario globale pullula. Roba per niente allegra. Per dire: le retribuzioni contrattuali italiane che su base annua (+0,6%) crescono la metà dell’inflazione (+1,2%).

O, meglio ancora, la commissione horror bancaria, in corso di liquidazione, che dopo grande fatica riesce a mettere nero su bianco (ma ancora non approvato) che in effetti Bankitalia e Consob nella mezza dozzina di crisi di altrettante banche che abbiamo vissuto negli ultimi anni non sono stati molto efficaci.

Anche se certo niente valeva il piombo virtuale del vostro Cronicario come la notizia che a gennaio la fiducia dei consumatori è in calo (avranno mica fatto i conti di fine anno?) e quella delle imprese pure. Se volete un quadro aggiornato dell’umore nazionale, e di quello che ci aspetta, date un’occhiata a questo, che arriva fresco fresco dal Senato.

Amazon perciò. Stavo giusto compulsando queste facezie quando mi è cascato l’occhio su un contatore che adesso segna questo countdown, ma nel frattempo che l’avete letto già è andato avanti.

Capito che ci stavamo perdendo? No? Quindi non sapete nulla della vera notizia del giorno. Come quale sarebbe? Le Sfere di Amazon perdindirindina. Se ne parla da mesi. Anzi da anni. Oggi però le Sfere aprono e nasce un mondo davanti ai nostri occhi che segna l’alba definitiva del lavoro dipendente aristocratico. Per dire: quelle sfere, che dentro ospitano un ecosistema composto da più di ventimila piante, dove gorgogliano ruscelli e si cammina scalzi su moquette di legno biologico (non è vero ma quello è lo spirito) sono i nuovi uffici della sede centrale di Amazon dove abiteranno gli eloi della multinazionale, mentre i morlock impacchetteranno i vostri acquisti on line in qualche magazzino sotterraneo con le pipì cronometrate come i pasti. Se non sapete chi siano gli eloi cambiate canale e amici come prima.

Nelle Sfere i lavoratori potranno pensare e lavorare – esattamente in quest’ordine – “diversamente circondati da piante” e quindi, debitamente ossigenati, potranno studiare le strategie migliori per trasformare Amazon da gigante a gigantissimo.

Amazon, infine. Perché la signora dei nostri pacchi ha deciso di costruire la casa del suo nobilato a febbraio 2013. All’epoca era ancora così.

Ha iniziato a coltivare le piante nel 2014 e poco più di un anno dopo ha iniziato i lavori, conclusi in un anno e mezzo. A maggio 2017 stava già installando le piante nella struttura di vetro e acciaio. La piantumazione è durata per tutto l’anno scorso e oggi apre. Meno di cinque anni per arrivare a questo.

Cinque anni durante i quali Amazon ha comprato tutto ciò che ha potuto.

e ha raggiunto una capitalizzazione di borsa invidiabile nella corporation America.

Facciamola semplice. Amazon c’ha due sfere così. Anzi tre.

A domani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.