Cronicario. Il Protettore, parte seconda


Proverbio del 28 aprile Chi non capisce uno sguardo non capirà una lunga spiegazione

Numero del giorno: 12.600.000.000 Spesa 2019 per indennità disoccupazione in Italia

Vorrei dire grazie all’Istat che oggi è riuscita a distrarmi dal trito cronicarieggiare sulla Fase 1 bis comma ter paragrafo quater quasi quinquies e insomma 2, e mi ha regalato uno spaccato imperdibile.

Signori e signore: lo stato sociale.

Dai che lo conoscete. E’ lo stesso Protettore per il quale potete vedere i congiunti fino al grado x, y e z, ma con la mascherina. La vera fonte di ispirazione per tutti noi.

E’ quello che protegge allo spasimo le pensioni degli anziani, ma poi taglia la sanità che dovrebbe curarli.

Ed è quello che glissa sul fatto che la protezione si paga, con le tasse e i contributi (che sono altre tasse).

E insomma, è sempre quello che oggi ci dice che serve maggiore protezione. Ovviamente da parte sua.

La Fase 2, se ci pensate, è come la parte seconda di un film. Perché i virus passano. Il Protettore no.

A domani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.